Notice: Undefined offset: 3 in /var/www/clients/client1/web4/web/modules/iqitproducttags/iqitproducttags.php on line 202
Lacrima di Morro d'Alba Doc Piergiovanni Giusti

Lacrima di Morro d'Alba Doc 2015 Piergiovanni Giusti

Strologo az Vinicola

New product

Sale! Lacrima di Morro d'Alba Doc 2015 Piergiovanni Giusti Expand

L'azienda si trova con una parte di vigneto a Montignano nel comune di Senigallia (An), mentre l'altra nel comune di Morro d'Alba più o meno a 15 Km a nord di Ancona ieri e oggi La famiglia Giusti dirige l'azienda dal 1940,

More details

100 Items

9,02 €

The minimum purchase order quantity for the product is 3

More info

L'azienda si trova con una parte di vigneto a Montignano nel comune di Senigallia (An), mentre l'altra nel comune di Morro d'Alba più o meno a 15 Km a nord di Ancona ieri e oggi La famiglia Giusti dirige l'azienda dal 1940, allora era il nonno di Giovanni che privilegiava l'allevamento alla vigna e in campagna coltivava diversi prodotti per il sostentamento familiare. Dal 1989, il padre Luigi con Giovanni diedero più spazio al vino lavorandolo principalmente per una vendita in damigiana. Era già lacrima, ma assemblata con altri vitigni. Dal 1999 le prime bottiglie per una scelta qualitativa più alta e molti progetti per il futuro con il conseguente abbandono del lavoro di allevamento. Nel 1994 sono stati impiantati nuovi vigneti di lacrima aumentando così anche la produzione generale di una delle doc più piccole d'Italia. Giovanni Giusti diplomato perito agrario nel 1981 e la moglie Elena, come in tutte le piccole aziende dirigono ed eseguono i lavori. Sono coadiuvati, da Gianfranco Spinzani e il figlio, per le attività fondamentali di vigna e cantina. consorzi, marchi, disciplinari Tutti i vini attualmente prodotti rientrano nella doc della Lacrima di Morro d'Alba Attualmente la proprietà è composta da 11Ha di lacrima, 10Ha a Montignano e 1Ha a Morro d'Alba. Le vigne di Montignano sono state impiantate tra il 1994 e il 2002, le viti più giovani danno uve per vini che attualmente vengono venduti ancora sfusi localmente. Il vitgno più vecchio del 1990 produce le uve per la Selezione Rubbjano e si trova a Morro d'Alba. L'inerbimento costante consente un contenimento vegetativo della lacrima limitandone la vigoria, importante è anche il sostegno che da al terreno. Praticata la selezione in vigna con diradamenti spesso dolorosi e la scelta vendemmiale con 3-4 raccolte differenziate. In campagna si adottano trattamenti a basso impianto ambientale a norma della legge regionale 2078F1 particolarità e cenni storici di uve e vitigni La lacrima nel 1978 era praticamente un vitigno scomparso, si potevano contare circa 3.8Ha coltivati con questa varietà suddivisi tra 15 produttori. Oggi, per fortuna, la situazione ha subito un'inversione di tendenza che permette di prevedere per il 2007 una superficie in produzione di circa 130Ha. La lacrima localmente, anche se in zona pare avere trovato il suo habitat ideale, è sempre stata considerata un vitigno di bassa qualità, ma soprattutto di bassa resa. Ha sempre dato problemi di ingiallimento, di essicamento e di moria precoce, bassa resistenza a malattie virali e quindi veramente problematica da coltivare. Il nome nasce da una caratteristica goccia che il grappolo rilascia quando completamente maturo. Questo risulta essere anche l'avviso per una vendemmia rapida se non si vuole perdere il raccolto. Agronomo Dott. Giancarlo Soverchia Tutte le uve raccolte in cassetta, prima della fermentazione passano una nuova selezione su un tavolo di scelta. Dopo questa operazione passano in tini di acciao e legno dove fermentano a temperatura controllata con utilizzo di lieviti selezionati specifici per le diverse condizioni che possono presentarsi durante la vinificazione. Gestione delle fermentazioni malolatticche che abbassano la produzione di tossine e istamine. Specificatamente il prodotto base e il Rubbjano seguno strade separate, chi in acciao e chi in barrique di rovere di media tostatura. In botte la vinificazione della selezione Luigino opportunamente prelevata da tutti contenitori presenti in cantina continua in presenza delle fecce fini che opportunamente movimentate daranno particolari sensazioni organolettiche al vino finito. Le fecce fini sono particelle di piccolissime dimensioni che restano in sospensione per circa 24 ore nel vino se messo in movimento come per esempio nel travaso di fine fermentazione. Le loro qualità sono note per quanto possono dare dal punto di vista olfattivo e gustativo Enologo Dott. Giancarlo Soverchia PROGETTI FUTURI: Una nuova cantina a Montignano, attualmente in progettazione, che dovrà risolvere gli attuali disagi di vecchie strutture accorpate e adattate all'uso. A Castel Ferretti sede storica dell'azienda una ristrutturazione conservativa, ma soprattutto di recupero dei vecchi splendori del palazzo storico, dove si conservano ancora vecchie botti e attrezzature per la vinificazione. L'imbottigliamento di un nuovo vino rosato che ai primi assaggi ha veramente impressionato per i suoi profumi, una chicca. Si parla anche di un passito, ma siamo sempre nel terreno delle ipotesi. A Castel Ferretti nel palazzo storico, si prevede l'apertura di uno spazio per l'accoglienza e la degustazione dei vini aziendali. CURIOSITÀ: È ormai nota la simpatia che da sempre accompagna i produttori che amichevolmente definiamo il "gruppo Soverchia". Nello specifico Giovanni mi ha colpito per la sua professionalità e disponibilità quando mi ha accompagnto in visita alla sua azienda. Ho potuto toccare con mano la passione e l'amore che ripone nel suo lavoro, ma anche l'attaccamento alla storia della sua famiglia e alle tradizoni locali.

Data sheet

Detailed denominationDOC
Prezzo al Litro€ 14,67
Annata2015
OriginItalia
Product sold on PreorderingNo
Designation Controlled Designation of Origin
Manufacturer

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write a review

<br /> <b>Notice</b>: Trying to get property of non-object in <b>/var/www/clients/client1/web4/web/tools/smarty/sysplugins/smarty_internal_templatebase.php(157) : eval()'d code</b> on line <b>198</b><br />


Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/clients/client1/web4/web/tools/smarty/sysplugins/smarty_internal_templatebase.php(157) : eval()'d code on line 202

Accept Site use cookies